Casa SucculenteAsteraceae Senecio Vitalis

Senecio Vitalis

da Sofia Lara
Senecio Vitalis

Il Senecio vitalis è una succulenta a rapida diffusione che ha un grande fascino ornamentale che la rende la pianta ideale per i giardini in contenitore. Il Senecio vitalis è anche chiamato Blue Chalk Fingers e Narrow Leaf Chalk Sticks a causa del suo fogliame allungato che si estende dallo stelo e gli dà l'aspetto di avere delle dita.

Blue Chalk Fingers ha foglie grigio-verdi che sono lunghe da 2,75 pollici a 5,95 pollici (da 7 cm a 15 cm). Il Senecio vitalis ha un rivestimento ceroso che lo protegge dal caldo e dalla siccità. Una volta che il rivestimento della foglia viene rimosso o sfregato via, il colore blu-verde della succulenta sarà rivelato.

Il Senecio vitalis può crescere fino a 24 pollici (61 cm) di altezza e 60 pollici (152,4 cm) di larghezza. La specie proviene dalla famiglia delle Asteraceae ed è originaria del Capo orientale del Sudafrica.

Informazioni generali:

Conosciuto anche come: Dita di gesso blu e bastoncino di gesso a foglia stretta
Famiglia di piante: Asteraceae
Origine: Capo orientale del Sudafrica
Altezza: 24 pollici (61 cm))
Esposizione: Pieno sole fino a 6 ore; sole parziale fino a 4 ore.
Esigenze idriche: Innaffiature frequenti durante i mesi estivi; pochissime o nessuna innaffiatura in inverno o nella stagione fredda.
Tipo di terreno: Va bene un terriccio per cactus o un normale terriccio combinato con 1 parte di corteccia di pino, 1 parte di torba e 1 parte di granito frantumato.
pH del suolo: Acido (da 6,0 a 7,0 pH)


Come coltivare e curare il Senecio Vitalis

Senecio Vitalis succulente

Senecio vitalis è un facile succulente da coltivare e curare di. La pianta sarà un'eccellente aggiunta a un giardino mediterraneo o a un giardino roccioso. Blue Chalk Fingers si propaga molto velocemente e poiché si diffonde rapidamente, bisogna fare attenzione a dove si pianta la succulenta all'aperto.

Tenete presente che il Senecio vitalis può essere tossico. Indossare guanti in nitrile quando si maneggia Blue Chalk Fingers.

Il Senecio vitalis non è una succulenta resistente al freddo. Se vivete in una regione dove le temperature possono scendere sotto i 30° F (-1,1° C), sarebbe meglio mettere la pianta in un contenitore che può essere spostato in casa.

1. Luce del sole

Se coltivato all'aperto, mettere Senecio vitalis in una zona del giardino che riceve 6 ore di luce solare.

Se il Senecio vitalis viene portato in casa, mettete il contenitore vicino a una finestra che riceve una luce solare parziale o piena.

2. Irrigazione

Il Senecio vitalis è molto resistente alla siccità e può sopravvivere a lunghi periodi con acqua. La succulenta è suscettibile al marciume radicale che è causato dall'eccesso d'acqua. L'approccio migliore sarebbe quello di annaffiare Blue Chalk Fingers solo se il terreno è asciutto al tatto e privo di umidità.

Cura delle succulente Senecio Vitalis

3. Vaso e terriccio

È importante che il Senecio vitalis sia coltivato in un vaso che abbia un buon drenaggio. Se la succulenta rimane in un terreno umido per un lungo periodo di tempo, le sue radici marciranno e diffonderanno malattie in tutta la pianta.

Il terreno che usate per coltivare il Senecio vitalis dovrebbe anche avere buone proprietà drenanti. Un terriccio per cactus o un normale terriccio combinato con 1 parte di corteccia di pino fine, 1 parte di Turface e 1 parte di granito frantumato.

La corteccia di pino tende a trattenere l'acqua più a lungo, ma ha sacche d'aria che permettono un'adeguata ventilazione. La turface, che è un tipo di roccia assorbente, assorbe una parte dell'acqua prima di drenarla lentamente. Il granito frantumato aiuta a eliminare l'acqua in eccesso per mantenere il terreno asciutto.

Come propagare il Senecio Vitalis

Non avrai difficoltà propagazione del Senecio vitalis come succulento è un prolifico propagatore.

La propagazione di Blue Chalk Fingers mediante talee di stelo è il metodo raccomandato.

Passo 1: Poiché il Senecio vitalis può essere tossico, indossate un paio di guanti in nitrile prima di procedere al taglio degli steli.

Passo 2: Usare un coltello affilato e sterilizzato o delle cesoie da giardino per tagliare lo stelo vicino alla base della pianta principale.

Senecio Vitalis piante

Passo 3: Posizionare il taglio dello stelo in una zona ombreggiata e lasciarlo asciugare e sviluppare dei calli duri. Il processo di sviluppo dei calli può richiedere da 1 a 2 settimane.

Passo 4: Quando il taglio dello stelo ha sviluppato i calli, piantare la parte tagliata nel vaso di terra ben drenante. 

Domande frequenti


Il Senecio Vitalis è tossico per cani e gatti?


Il Senecio vitalis non appare nella lista delle piante che potrebbero essere tossiche per cani e gatti sul sito web della Società Americana per la Prevenzione della Crudeltà verso gli Animali (ASPCA).

Ci sono rapporti che la succulenta potrebbe essere tossica al tatto. Per essere sicuri, maneggiate la pianta con i guanti e tenetela lontana dagli animali domestici.


Perché la mia succulenta Senecio Vitalis sta morendo?


Il Senecio vitalis è una succulenta resistente che è vulnerabile solo al marciume delle radici. Il modo migliore per preservare la salute di Blue Chalk Fingers è quello di seguire un programma di irrigazione strettamente controllato. 

Il Senecio vitalis può essere annaffiato frequentemente durante la stagione estiva secca. Dare alla pianta acqua solo quando il terreno è asciutto. In inverno, Blue Chalk Fingers richiederà molta meno acqua perché il terreno rimarrà umido più a lungo.


Il Senecio Vitalis produce fiori?


Il Senecio vitalis produce da 10 a 15 piccoli fiori biancastri color crema che emergono sopra il fogliame durante l'inizio della primavera fino alla fine dell'estate.

Ultimo aggiornamento il 10 giugno 2022 da Sofia Lara

Succulente della stessa famiglia di piante

Lascia un commento

Dimensione massima del file caricato: 20 MB. È possibile caricare: immagine. Lasciare i file qui

it_ITItalian